I pianeti che compongono il Sistema Solare non sono tutti uguali tra loro. Essi si differenziano per dimensione; natura; distanza dal Sole.

Image placeholder

DIMENSIONE DEI PIANETI I pianeti del Sistema Solare, in base alle loro dimensioni, possono essere distinti in: pianeti piccoli, detti anche pianeti di tipo terrestre; pianeti giganti, chiamati anche pianeti di tipo gioviano. blog molisetour.it Sono pianeti piccoli i primi 4 pianeti del Sistema Solare, a partire dal Sole: Mercurio; Venere; Terra; Marte. Sono pianeti giganti i restanti pianeti: Giove; Saturno; Urano; Nettuno. Tra i pianeti piccoli, la Terra è il più grande. Tra i pianeti giganti, il più piccolo è Nettuno. Il diametro della Terra è all'incirca 1/4 del diametro di Nettuno. blog molisetour.it NATURA DEI PIANETI La natura dei pianeti piccoli è diversa dalla natura dei pianeti giganti. I pianeti di tipo terrestre sono formati da sfere di rocce e di metalli: per questo sono detti anche pianeti rocciosi. Essi hanno una struttura simile alla Terra. I pianeti di tipo gioviano sono formati soprattutto da gas e ghiacci e vengono chiamati pianeti gassosi e pianeti di ghiaccio. Tra i gas prevalgono idrogeno ed elio, mentre i ghiacci sono costituiti da metano ed ammoniaca. Anche in questi pianeti vi è una certa quantità di materiale roccioso: la loro struttura è simile a quella del pianeta Giove. DISTANZA DAL SOLE DEI PIANETI I pianeti piccoli sono quelli più vicini al Sole, mentre quelli giganti sono i più lontani. Questa differenza ha un riflesso sulla quantità di energia solare che raggiunge una unità di superficie del pianeta e ciò, a sua volta, influenza la temperatura superficiale del pianeta. Mercurio, che è il pianeta più vicino al Sole, ha una temperatura media superficiale di oltre 400 °C, mentre Nettuno, che è il pianeta più lontano dal Sole, ha una temperatura media superficiale che supera i -200 °C. blog molisetour.it ALTRE DIFFERENZE TRA I PIANETI PICCOLI E GIGANTI Esistono anche altre differenze tra i pianeti piccoli e quelli giganti. Ad esempio i pianeti terrestri hanno una densità media superiore rispetto a quelli di tipo gioviano. I pianeti terrestri sono privi di atmosfera oppure hanno un'atmosfera sottile. Quelli di tipo gioviano hanno un'atomsfera densa e spessa. Questo dipende dalla diversa massa dei pianeti e dalla loro diversa distanza dal Sole: i pianeti che hanno una massa minore, esercitando una minore forza di gravità, riescono a trattenere solo una piccola quantità di molecole di gas; i pianeti più vicini al Sole hanno una superficie più calda, e questo porta i gas atmosferici a riscaldarsi maggiormente e a sfuggire nello spazio. blog molisetour.it Un'altra differenza tra i pianeti terrestri e quelli gioviani è data dal numero di satelliti. I primi sono privi di satelliti o ne hanno pochissimi, mentre i secondi hanno molti satelliti. Inoltre, i pianeti giganti hanno anche delle strutture particolari dette anelli. foto e articolo preso online


29/12/2019

Caudio Varriano

22823

Facebook